SOS Segnalazione Operazioni Sospette

SOS è iI software di CAD IT per l'invio automatizzato delle segnalazioni delle operazioni sospette a Banca d'Italia.

SOS Segnalazione Operazioni Sospette

Banca d’Italia ha rivisto l’intero sistema di raccolta e gestione delle segnalazioni di operazioni sospette. Tale nuovo sistema è volto al miglioramento della qualità delle segnalazioni, assicurando alle stesse una maggiore uniformità e completezza, nonché ad abbreviare le procedure di analisi e approfondimento. Novità rilevante della modalità di scambio dei flussi informativi con i segnalanti è l’introduzione del formato standard  XBRL e l’utilizzo del portale di Banca d’Italia.

Il sistema SOS è nativamente integrato all’interno del modulo “Anti-Riciclaggio” di CAD IT, ma può interfacciarsi autonomamente anche con i sistemi interni della banca.

L’applicativo si pone l’obiettivo di facilitare l’operatività di raccolta e integrazione dei dati richiesti per effettuare una segnalazione, prevedendo l’accesso ad archivi esterni quali l’Anagrafe Generale, l’Archivio Unico Informatico e le liste degli “inattesi” della procedura “Gianos”.

La segnalazione segue un iter che parte generalmente dalla filiale in cui vengono raccolti i dati minimali, passa dagli uffici centrali incaricati di inserire altri elementi integrativi e termina con la produzione del file in formato XBRL pronto per essere inviato alla UIF.

Il software SOS è in grado di memorizzare ogni singolo passaggio garantendo la storicizzazione dell’intero l’iter operativo.